Indirizzi di Studio

Istituto Tecnico Aeronautico, Settore Tecnologico: Art. Trasporti e Logistica - Conduzione del Mezzo Aereo

Istituto Tecnico Trasporti e Logistica con l’articolazione “Conduzione del Mezzo Aereo”, è una scuola che ti prepara ad operare nel mondo aereonautico e ti dà moltissime possibilità lavorative. In cinque anni di Scuola scoprirai le materie tecniche, come affrontare e superare le difficoltà quotidiane che sempre si incontrano nella vita. Se imparerai a lavorare in team, a risolvere con decisione qualunque problematica, certamente, trasformerai i tuoi sogni e le tue passioni in realtà. Già dalla classe prima studierai scienze e tecnologie applicate (esercitazione Aereonautiche) inizierai a capire perché un aereo vola, a conoscere ad uno ad uno gli strumenti di una cabina di pilotaggio, cosa sono gli spazi aerei e come è organizzato un aeroporto Per gradi imparerai moltissimi termini tecnici in inglese e avrai modo di volare con un aereo scuola e  fare il tuo primo volo di ambientamento, farai diverse visite negli aeroporti della zona, militari e civili, e conoscerai piloti professionisti.

 Al terzo anno studierai le materie tecniche specifiche come:

  • Navigazione Aerea: imparerai a pianificare il volo in tutti i suoi aspetti, a leggere una mappa aereonautica, a scegliere la rotta migliore per il tuo aeromobile e a comprendere tutte le informazioni degli strumenti di bordo.
  • Traffico Aereo: conoscerai a fondo gli aeroporti, gli spazi aerei, l’attività svolta dai controllori di volo, e ,nelle esercitazioni di laboratorio ,imparerai a comunicare via radio, prima in italiano e poi in inglese.
  • Meteorologie: studierai l’atmosfera, le nubi, i venti e saprai interpretare i bollettini e le mappe meteo, saprai riconoscere i fenomeni pericolosi per il volo e a leggere i radar meteo.
  • Aerotecnica: studierai le ali, le superfici di comando, l’aerodinamica, le eliche e tutte le tipologie di motore utilizzati in campo aeronautico, dal motore ai pistoni al turbo elica e al turbo getto.

Trasporti e logistica “Conduzione del mezzo aereo“ Offre molteplice opportunità lavorative. Grazie alle competenze acquisite durante il percorso di studio quinquennale, il diplomato potrà lavorare nello specifico settore aeronautico, anche in settori non specificatamente aeronautici.

 

 

 SBOCCHI PROFESSIONALI:

 Accesso, previo esame di selezione,:

  • Accademie Militari (Esercito e Marina)
  • Corpi specializzati (Finanza, Polizia, Carabinieri, ecc.);
  • a tutte le facoltà universitarie, anche se il titolo è particolarmente adatto per:

ingegneria aerospaziale e scienze nautiche aeronautiche.

  • ai concorsi per l’impiego presso enti aeronautici italiani (ENAC – Ente Nazionale Aviazione Civile ed ENAV – Ente Nazionale Assistenza al Volo) o europei (EASA – European Aviation Safety Agency), nonché presso le circoscrizioni aeroportuali o altri enti aeronautici;
  • a posti in qualità di insegnante tecnico-pratico e responsabile di laboratorio presso gli Istituti Tecnici Industriali e Professionali;

 essere assunto:

a)come tecnico in Amministrazioni Pubbliche ed Aziende private legate al settore aereo (es. compagnia aeree) o in attività produttive differenti;

 b)nella gestione di impianti aeroportuali;

c)nei reparti commerciali e pianificazione dei voli di società di navigazione aerea;

d)nelle Società di lavoro aereo non di linea;

e)nelle scuole di volo per impiego a terra (istruttori di link-trainer);

f)nei Servizi Meteorologici e delle Telecomunicazioni.

g)puoi aprire un'attività nel settore dei trasporti come: officina meccanica, officina cambio gomme, officina elettrauta e officina di carrozzeria,

Con la  legge n. 205 del 27 dicembre 2017 - "legge di bilancio 2018" entrata in vigore il 1° gennaio 2018  - è stata modificata la legge n. 224/2012  prorogando di cinque anni il termine per la denuncia del possesso dei requisiti per l'attività di meccatronica, da effettuarsi pertanto entro il 4 gennaio 2023
Si evidenzia che, entro tale termine, le persone preposte alla gestione tecnica delle imprese abilitate all’esercizio della sola attività di meccanica/motoristica o di elettrauto, qualora non possano dimostrare il possesso dei requisiti professionali richiesti per entrambe le soppresse sezioni della legge n.122/1992, devono avere un titolo abilitante per la professione nel settore.

 Inoltre gli allievi dell’Istituto, possono conseguire, contemporaneamente al Diploma in Trasporti e Logistica, la Licenza di Pilota Privato di Velivolo (PPL-A), mentre quelli che dopo il diploma vorranno abbracciare la professione del pilota commerciale o del pilota di linea potranno continuare la loro preparazione, sempre presso le scuole di volo abilitate , con i corsi dedicati per il conseguimento della Licenza di Pilota Commerciale di Velivolo (CPL-A) o della Licenza di Pilota di Linea di Velivolo (ATPL-A)